sabato 21 ottobre 2017

MOTOGP: AUSTRALIA; POLE A MARQUEZ, DOVIZIOSO SOLO 11/O


ansa

IANNONE APRE LA SECONDA FILA, SETTIMO TEMPO PER ROSSI Con il tempo di 1'28"386 Marc Marquez ha ottenuto la pole al termine della Q2 e domani partirà davanti a tutti nel gran premio d'Australia, classe MotoGp. Il leader del mondiale ha preceduto le Yamaha di Maverick Vinales e Johann Zarco. Apre la seconda fila la Suzuki di Andrea Iannone. Settimo tempo per Valentino Rossi. Dovrà inseguire Andrea Dovizioso (Ducati), secondo nella classifica iridata, che ha ottenuto solo l'11/o tempo e scatterà dalla quarta fila. Dodicesimo tempo per la Honda ufficiale di Dani Pedrosa.

F1: USA; HAMILTON VOLA A AUSTIN, PARTE ATTACCO MONDIALE



CALCIO, OGGI ANTICIPI SAMP-CROTONE E NAPOLI-INTER Proseguono oggi a Austin, in Texas, le qualifiche per il Gran Premio degli Usa, dove ieri, nella seconda tornata di prove libere, Lewis Hamilton si è confermato il più veloce. Sulla pista di Austin il pilota della Mercedes ha fatto registrare il miglior tempo, seguito dalla Red Bull di Max Verstappen e dalla Ferrari di Sebastian Vettel, lontano oltre mezzo secondo dal leader mondiale. Quarta l'altra Mercedes di Valtteri Bottas: sesta la rossa di Kimi Raikkone, alle spalle della Red Bull di Daniel Ricciardo. Qualifiche anche a Phillip Island, in Australia, per il Motomondiale. Per il calcio, oggi gli anticipi Sampdoria-Crotone e Napoli-Inter. (ANSA).

Sport: UsAcli e Cei al lavoro insieme

 Il presidente dell'Us Acli, Damiano Lembo, è stato accolto stamane da Don Gionatan De Marco, da poco nominato nuovo direttore dell'Ufficio nazionale per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Cei. L'incontro rientra nel giro di colloqui con gli enti sportivi riconosciuti ed è stata anche un'occasione per ragionare sull'impegno dell'Us Acli sul territorio e sulla mission relativa alla promozione sportiva. De Marco ha riconosciuto l'impegno delle Acli, manifestando piena disponibilità riguardo alla problematica relativa alla riforma del Terzo Settore. Soddisfatto il presidente dell'Us Acli, Damiano Lembo: "Ho manifestato a Don Gionatan il nostro impegno per lo sviluppo delle attività sportive su tutto il territorio nazionale - fa sapere Lembo - confermando la volontà di una piena collaborazione con l'ufficio con delega allo Sport della Cei".
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Ghiaccio: Kostner incanta a Mosca

 Carolina Kostner torna e incanta sul ghiaccio della Rostelecom Cup. A Mosca, nella prima tappa di Grand Prix, l'azzurra è seconda, dopo la prova nel corto, alle spalle della campionessa mondiale Evgenia Medvedeva e precede le giapponesi Higuchi e Sakamoto. Sulle note di "Ne me quitte pas" la campionessa altoatesina chiude con 74.62 punti. Buona anche la prova di Marchei-Hotarek tra le coppie di artistico che a metà gara sono sul podio virtuale, dietro le due coppie russe Tarasova-Morozov (primi) e Stolbova-Klimov (secondi).
ansa

sabato 14 ottobre 2017

CALCIO, OGGI ANTICIPI SERIE A JUVE-LAZIO E ROMA-NAPOLI

 Per il calcio, stasera gli anticipi di serie A Juve-Lazio e Roma-Napoli, in attesa del derby milanese di domani.(ANSA).

MOTO: GP GIAPPONE; LIBERE, COMANDA DOVIZIOSO, ROSSI SOLO 12/O

Seconda giornata di qualificazioni al Gran Premio del Giappone. Quella di ieri, condizionata dalla pioggia, ha visto segnare il miglior tempo ad Andrea Dovizioso su Ducati davanti alla Honda di Marc Marquez e all’Aprilia di Aleix Espargaro. Solo dodicesima la Yamaha di Valentino Rossi preceduto anche dal compagno di scuderia Maverick Vinales.
ansa

venerdì 13 ottobre 2017

Basket: Eurolega, Cska Mosca-Milano 93-84

Ci sono sconfitte che paradossalmente aumentano l'autostima di una squadra: quella che l'AX Milano subisce nella prima giornata di Eurolega alla Megasport di Mosca per mano del Cska (93-84) è, probabilmente, una di queste. Una stagione fa il Cska le inflisse la peggiore lezione della storia in Europa (-37), oggi è tutta un'altra storia: l'Olimpia spaventa davvero i moscoviti, reduci da sei final four consecutive e con chiare ambizioni da titolo, con una partenza sprint (30-16 a fine primo quarto, +16 ad inizio secondo) e una personalità invidiabile. Il Cska deve spremere l'ex Nba Sergio Rodriguez (20 punti e 4 assist), Higgins (21), Clyburn (15 e 12 rimbalzi) e De Colo (19) per recuperare il distacco e avere la meglio di una Milano indomita: decisivo nella seconda metà dell'ultimo quarto un parziale di 7-0 che regala al Cska 8 comodi punti di vantaggio da gestire nel finale. Ma Milano esce dal campo con l'onore delle armi e convinta di aver disputato una partita coraggiosa e determinata
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA