domenica 10 settembre 2017

Montagna: scatta Tor des geants, 865 in gara. Concorrenti da 66 nazioni per maratona alpina da 330 km


(ANSA) - AOSTA, 10 SET - Sono 865 i concorrenti partiti da Courmayeur poco dopo le 10 per affrontare i 330 chilometri del Tor des geants, massacrante ultra maratona alpina che si snoda lungo le Alte vie della Valle d'Aosta. Insieme ai 374 che correranno da mercoledì per il più breve Tot dret (130 km), rappresentano ben 66 nazioni. 

E' di 150 ore il tempo limite per completare il maxi percorso ad anello da 24 mila metri di dislivello in salita, ma i vincitori delle sette passate edizioni ne hanno sempre impiegate meno di 81. 

Tra gli italiani la sfida è tra il bergamasco Oliviero Bosatelli (primo nel 2016), il valdostano Franco Collé (2014) e il bolognese Gianluca Galeati (secondo nel 2015). Dovranno guardarsi in particolare, tra gli stranieri, dal basco Javier Dominguez-Ledo, dal giapponese Masahiro Ono (due volte quinto) e dallo svizzero Jules-Henri Gabioud (primo nel 2011). Forte anche la pattuglia di atleti alto atesini: Alex Rabensteiner, Peter Kienzl, Jimmy Pellegrini e Christian Insam. 

Tra le donne il duello sarà tra la campionessa in carica Lisa Borzani e la spagnola Silvia Trigueros Garrote. Puntano in alto anche Stephanie Case (seconda nel 2016) e le azzurre Scilla Tonetti (terza nel 2013) e Marina Plavan (due volte quarta). 

Il bollettino meteo dell'ufficio regionale prevede bel tempo almeno fino a lunedì sera, con qualche fiocco di neve martedì mattina sui confini nord-occidentali.

Nessun commento:

Posta un commento