Pedalata Reggio-Rapallo,omaggio Weylandt. Sabato in memoria belga che mori' in 3/a tappa Giro Italia 2011

Una pedalata in ricordo di Wouter Weylandt, il ciclista belga 26enne morto nel corso della terza tappa del Giro d'Italia 2011 da Reggio Emilia a Rapallo, il 9 maggio, nei pressi di Mezzanego (Genova). La pedalata ad adesione libera - si stima ad ora un centinaio di partecipanti - si snodera' per i 173 km della tappa e lungo il percorso sara' scoperta una stele nel luogo dove perse la vita Weylandt. La caduta fatale avvenne lungo la discesa del passo del Bocco.
ansa

Nessun commento:

Posta un commento