Le Alpi Marittime e le Cozie prima, e poi la pedemontana del Friuli faranno da contesto territoriale per due avvenimenti internazionali di volo libero in deltaplano.

Comunicato stampa per news.oggi@yahoo.it
 
Dal 6 al 7 aprile ritorna per la sesta edizione il grande meeting Trofeo Malanotte, organizzato dal Delta Club Mondovì con centro operativo presso l’Aviosuperficie Alpi Marittime di Pianfei (Cuneo).
Si volerà tra le Alpi e il mare, un volo molto particolare in una zona altrettanto particolare. La quota elevata del decollo, 1740 metri, fa sì che in primavera inoltrata si spicchi il volo in un paesaggio quasi invernale, mentre giù in basso la pianura è tutta verde. Il mare è a soli 40 km di distanza verso sud. Facilmente i piloti toccano quote attorno a 3000 metri sfruttando i motori più ecologici inventati dalla natura: l’irraggiamento solare del suolo e l’azione del vento sui rilievi montuosi. D’altronde non sarebbe possibile diversamente perché il volo in deltaplano e in parapendio non ne prevede altri e per questo si chiama “volo libero”.

Dal 25 aprile al 1 maggio, organizzato da Flyve e Aero Club Lega Piloti, terza edizione dello Spring Meeting – Trofeo Friuli Venezia Giulia 2019, una competizione che si svolgerà in una zona ben nota a chi pratica il volo libero. La stessa sarà teatro del XXII Campionato del Mondo di deltaplano il prossimo luglio. Attesi i migliori piloti da tutta Europa che hanno già colmato il numero massimo degli ammessi alla gara.
L’area di volo si sviluppa principalmente nella zona pedemontana del Friuli ma, a seconda delle condizioni atmosferiche, è possibile volare anche nelle Alpi e in pianura. Il decollo principale da cui prenderà il via ogni prova di gara, una al giorno meteo permettendo, è situato sul monte Valinis sopra Meduno (Udine). Tuttavia, sulla base delle condizioni meteorologiche, sarà possibile utilizzare altri punti di decollo situati in territorio italiano e sloveno, cinque in tutto. Atterraggio ufficiale e quartier generale della manifestazione a Travesio (Pordenone).
Molte attività collaterali saranno organizzate per famiglie e visitatori.
 Ufficio Stampa FIVL

Associazione Nazionale Italiana Volo Libero 

Notizie sport del 2 Aprile 2019


SERIE A, STASERA ANTICIPI MILAN-UDINESE E CAGLIARI-JUVENTUS 

BIANCONERI SENZA CR7 E DYBALA. DOMANI ALTRE, NAPOLI A EMPOLI Stasera in campo gli anticipi della 30ma giornata della Serie A di calcio: alle 19 il Milan ospiterà l'Udinese, mentre alle 21 la Juventus senza Ronaldo e Dybala sarà impegnata a Cagliari. Domani sera le altre: il Napoli a Empoli, l'Inter in casa del Genoa, la Lazio a Ferrara contro la Spal e la Roma che ospita la Fiorentina. (ANSA).

Athletica Vaticana: Roma, sabato 6 aprile la Messa del maratoneta nella chiesa degli artisti



Agensir
Domenica 7 aprile si svolgerà la XXV Acea maratona internazionale di Roma. Come l’anno scorso, alla vigilia della competizione, sabato 6 aprile verrà celebrata la “Messa del maratoneta” nella Basilica di Santa Maria in Montesanto, nota come “Chiesa degli artisti” (Piazza del Popolo – ore 18). A promuovere l’iniziativa è Athletica Vaticana, la prima associazione sportiva costituitasi lo scorso gennaio in Vaticano, rappresentativa podistica della Santa Sede nota come “i maratoneti del Papa”. Atlete e atleti – non solo maratoneti – sono invitati a vivere insieme un momento di spiritualità anche con familiari e amici. Al termine della Messa verrà impartita la benedizione degli sportivi e sarà recitata anche la “Preghiera del maratoneta” tradotta ad oggi in 37 lingue tra cui arabo e cinese ma anche etiope e swahili. Il 6 aprile si celebra inoltre la Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e la pace, indetta nel 2013 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Athletica Vaticana aderisce alla campagna #WhiteCard, in collaborazione con la Peace and Sport Foundation. Per questo, alla fine della Messa sarà realizzato un simbolico gesto per la pace con l’obiettivo di rilanciare il comune messaggio per uno sport sempre più vero e a misura d’uomo.