Basket: Eurolega, Cska Mosca-Milano 93-84

Ci sono sconfitte che paradossalmente aumentano l'autostima di una squadra: quella che l'AX Milano subisce nella prima giornata di Eurolega alla Megasport di Mosca per mano del Cska (93-84) è, probabilmente, una di queste. Una stagione fa il Cska le inflisse la peggiore lezione della storia in Europa (-37), oggi è tutta un'altra storia: l'Olimpia spaventa davvero i moscoviti, reduci da sei final four consecutive e con chiare ambizioni da titolo, con una partenza sprint (30-16 a fine primo quarto, +16 ad inizio secondo) e una personalità invidiabile. Il Cska deve spremere l'ex Nba Sergio Rodriguez (20 punti e 4 assist), Higgins (21), Clyburn (15 e 12 rimbalzi) e De Colo (19) per recuperare il distacco e avere la meglio di una Milano indomita: decisivo nella seconda metà dell'ultimo quarto un parziale di 7-0 che regala al Cska 8 comodi punti di vantaggio da gestire nel finale. Ma Milano esce dal campo con l'onore delle armi e convinta di aver disputato una partita coraggiosa e determinata
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Golf: Open, F.Molinari leader al 1/o round

Dopo il primo giro dell'Open d'Italia, sono in sei a guidare la classifica con 7 colpi sotto il par. Fra questi anche il campione in carica Francesco Molinari, assieme al thailandese Kiradech Aphbarnrat, lo svedese Alexander Bjork, il gallese Jamie Donaldson e gli inglesi Eddie Pepperell e Matt Wallace. Il più brillante fra i big stranieri è apparso lo spagnolo Sergio Garcia, per ora nono a -5, mentre il connazionale Jon Rahm si è fermato al 16mo posto a -4 dal par e ha sfogato la rabbia per un put fallito lanciando la mazza, ed è addirittura 90mo il leader della Road to Dubai, l'inglese Tommy Fleetwood addirittura 93mo in pari, come Matteo Manassero. Fra gli italiani sono partiti bene chiuso le prime 18 buche a tre colpi dal par anche Renato Paratore ed Edoardo Molinari, che ha faticato a ingranare ma si è ripreso.
   
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA