Traversa e rigore fallito per Del Piero

(ANSA) - SYDNEY, 16 MAR - Fa tutto Alessandro Del Piero, tranne che segnare, nell'1-1 casalingo del suo Sydney contro il Melbourne Victory: l'ex capitano della Juventus macina gioco, si fa parare un rigore, colpisce una traversa su punizione, ma non riesce a segnare il suo 13/o gol in A-League. Per lo meno mette lo zampino nella rete del pareggio, strappato a 5' dal termine, calciando il corner sul quale Yau realizza. A due turni dalla fine del campionato regolare, gli Sky Blues restano comunque in corsa per i playoff.

Torna la Settimana contro il razzismo Promossa dall'Unar. Iniziative in A, B, Lega Pro e Dilettanti


(ANSA) - ROMA, 16 MAR - Campi di calcio all'insegna dell'antirazzismo nel weekend di Serie A, B, Lega Pro e Dilettanti. L'occasione e' la 9/a Settimana d'azione contro il razzismo, promossa dall'Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio. Prima delle gare di A, in particolare, sara' esposto uno striscione contro il razzismo e i capitani delle squadre leggeranno un messaggio di sensibilizzazione, mentre sugli spalti saranno distribuite foto di con lo slogan 'Espelli il razzismo'.

Roma-Lazio di lunedi' sera Lazio in Europa, derby 8 aprile alle 20,45

Il derby Roma-Lazio si giocherà lunedì 8 aprile alle 20,45. La partita è stata posticipata a causa degli impegni della Lazio in Europa League.
ansa

Montezemolo, faremo di tutto per vincere. Il presidente della Ferrari suona la carica alla scuderia

(ANSA) - ROMA, 16 MAR - ''La competizione e' molto dura, ma vogliamo fare di tutto per vincere il Mondiale''. Il presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo guarda con grinta alla nuova stagione di Formula 1 al via domenica con il Gp d'Australia. Parlando della prima giornata di prove che oggi ha visto la Red Bull di Vettel dominare, Montezemolo ha aggiunto: ''Il venerdi' non parlo mai con i piloti, vedremo domani. Oggi e' difficile valutare le prestazioni, le risposte vere le avremo dopo le qualifiche''.

Pallavolo: Anzanello al Niguarda, condizioni gravi Atleta veneta colta da malore in Azerbaigian dove gioca

Le condizioni di Sara Anzanello, una delle giocatrici simbolo del volley femminile italiano, sono molto gravi. La pallavolista è stata ricoverata all'ospedale Niguarda di Milano, dove è stata portata dopo aver avuto un malore a Baku, dove gioca da due anni con la squadra dell'Arzerrail. Anzanello, secondo quanto si è appreso da fonti dell'ospedale, è stata colpita da una forma di epatite fulminante, e le sue condizioni sono molto gravi secondo i medici. La prognosi è riservata al momento, e l'unica speranza, a questo punto, sembra essere un trapianto di fegato, per cui il tempo è essenziale. Il reparto presso cui è ricoverata è diretto da Luciano De Carlis, specializzato in trapianti di fegato, e primo a eseguirlo in Italia da donatore vivente.
 ansa