Volley: serie A1, risultati Itas Trentino sempre leader, vincono anche Macerata e Piacenza

Risultati 2/a giornata ritorno serie A/1 di pallavolo: BCC-NEP Castellana Grotte-Cucine Lube Banca Marche Macerata 0-3; Itas Diatec Trentino-Sir Safety Perugia 3-2; CMC Ravenna-Bre Banca Lannutti Cuneo 0-3; Altotevere S.Giustino-Copra Elior Piacenza 1-3; Casa Modena-Tonno Callipo Vibo Valentia 3-1; Andreoli Latina-Marmi Lanza Verona 3-1.

Class.: Trentino 34, Macerata 31, Piacenza 28, Modena 24, Cuneo 23, V.Valentia 20, Latina e Perugia 20, Castellana Grotte 11, S.Giustino 11, Verona 8, Ravenna 4.
ansa

Volley: serie A1 donne, risultati Vince Busto Arsizio, cade Bergamo, ferma Piacenza

Risultati prima di ritorno della serie A/1 donne di pallavolo: Banca Reale Yoyogurt Giaveno-Unendo Yamamay Busto Arsizio 0-3;Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese-Idea Volley 2002 Bologna 3-0; Imoco Volley Conegliano-Chateau D'Ax Urbino 2-3; Icos Crema-Rebecchi Nordmeccanica Piacenza (29/01/2013); Kgs Robursport Pesaro-Assicuratrice Milanese Volley Modena 3-2; Foppapedretti Bergamo-Duck Farm Chieri Torino 2-3 (25-14, 26-28, 22-25, 25-12, 12-15). Classifica: Busto Arsizio 30, Bergamo 27, Piacenza 24.
ansa

Basket: serie A, Milano-Cantu' 76-84 Armani cede ancora in casa, Varese allunga in testa

Chebolletta Cantu' batte Ea7 Milano 84-76 (22-19, 41-39, 61-57) nel posticipo domenicale della seconda giornata di ritorno della serie A di basket.

Domani in campo Siena e Montegranaro. Classifica: Classifica: Varese 26, Sassari 22, Siena e Cantu' 20, Roma 18, Brindisi 16, Milano, Caserta e Reggio Emilia 14, Bologna e Venezia 12, Montegranaro, Avellino e Cremona 8, Biella 6, Pesaro 4. Siena e Montegranaro una partita in meno.
ansa

Calcio serie A. Befana amara per Juve e Fiorentina. Inter ko e accuse agli arbitri. Milan ok

La Befana si diverte a mischiare le carte del campionato regalando una giornata di sorprese memorabili che ridisegnano la classifica: la Juve fa harakiri in casa con la Sampdoria pur in vantaggio di un uomo e di un gol. Delio Rossi festeggia una rimonta straordinaria con una doppietta del giovane argentino Icardi ma con la pesante responsabilita’ di un Buffon irriconoscibile. Questo imprevisto ko consente alla Lazio,vincitrice ieri sul Cagliari, di portarsi a 5 punti dalla vetta. Al terzo posto c'e' il Napoli che, grazie ad uno straordinario Cavani, autore di una tripletta, ha battuto 4-1 la Roma.
Cade l’Inter a Udine per 3-0 ma con il dente avvelenato per un rigore non assegnato a Palacio e il trionfo e’ firmato da una doppietta dell’intramontabile Di Natale. Una sorpresa ancora maggiore la fornisce il Pescara di Bergodi che subisce le iniziative della Fiorentina ma alla fine in contropiede confeziona un uno-due micidiale e capitalizza al massimo: risultato, 2-0 in trasferta. Si riporta sotto il Milan che doma con fatica il Siena e chiude con un 2-1 che vale ora dopo una settimana travagliata. Vittorie infine per il Parma che con Amauri spedisce il Palermo al penultimo posto, per il Genoa con una doppietta di Borriello su un Bologna in involuzione, e per un Chievo che doma un’Atalanta poco concreta.
Questi i risultati della 19/a giornata
A Catania: Catania-Torino 0-0
a Verona: Chievo-Atalanta 1-0
a Firenze: Fiorentina-Pescara 0-2
a Genova: Genoa-Bologna 2-0
a Torino: Juventus-Sampdoria 1-2
a Roma: Lazio-Cagliari  2-1
a Milano: Milan-Siena 2-1
a Parma: Parma-Palermo 2-1
a Udine: Udinese-Inter 3-0
a Napoli: Napoli-Roma 4-1
Classifica
Juventus 44
Lazio 39
Napoli (-2) 37
Inter e Fiorentina 35
Roma 32
Milan 30
Parma 29
Udinese 27
Catania 26
Chievo 24
Atalanta (-2) 22
Sampdoria (-1), Pescara e Torino (-1) 20
Bologna 18
Genoa 17
Cagliari 16
Palermo 15
Siena(-6) 11
ansa

Il Napoli batte la Roma 4-1. Tripletta Cavani, poi Osvaldo e Maggio

Il Napoli ha battuto la Roma 4-1 nel posticipo della 19ma giornata di Serie A, l'ultima del girone d'andata.
Napoli-Roma 4-1: al 45' st preciso lancio per Maggio che si invola in area, prima si fa parare il tiro, poi insacca a porta vuota.
Napoli-Roma 3-1: al 27' st gran palla di Pjanic in area per Osvaldo che con un tocco di prima infila alle spalle di De Sanctis.
Napoli-Roma 3-0: al 25' st corner dalla destra di Pandev in mezzo per Cavani che salta piu' in alto di tutti e infila di testa.
Napoli-Roma 2-0: al 3' st ancora Cavani che raddoppia
Napoli-Roma 1-0 fine pt: Cavani al 4'. I giallorossi crescono. Occasioni per Cavani, Inler, Destro, Pjanic, Lamela e Pandev.
Napoli-Roma 1-0: al 4' pt suggerimento in area di Pandev per Cavani che con l'esterno destro supera Goicoechea in uscita.

Napoli in campo con: De Sanctis; Campagnaro, Britos, Gamberini; Maggio, Inler, Behrami, Zuniga; Hamsik, Pandev; Cavani
Roma con Goicoechea; Piris, Burdisso, Castan, Balzaretti; Bradley, De Rossi, Pjanic; Lamela, Destro, Totti
PRECEDENTI (A cura di Football Data). E' sempre pareggio nei 4 precedenti ufficiali tra Walter Mazzarri e Zdenek Zeman, anche se l'ultimo é molto datato e risale al 22 maggio 2005, Reggina-Lecce 2-2 in serie A. Marek Hamsik, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 200 presenza della propria carriera nella serie A italiana. Le attuali 199 presenze sono state collezionate con le maglie di Brescia e Napoli. Il debutto di Hamsik in categoria risale al 20 marzo 2005: Chievo-Brescia 3-1.
La Roma non perde la prima gara di campionato del nuovo anno solare dal 2005, quando fu sconfitta 1-3 nel derby in casa Lazio. Nei seguenti 7 incontri di ripartenza del campionato dopo il Panettone, il bilancio giallorosso è stato di 4 vittorie e 3 pareggi. Alla pausa natalizia la Roma risulta la formazione della serie A 2012/13 che segna di più con attaccanti, in valore assoluto: 30 i gol del reparto offensivo giallorosso, di cui 10 per Lamela, 9 per Osvaldo, 6 per Totti, 4 per Destro, 1 per Lopez.
ansa