Balotelli salta Inghilterra-Italia. Azzurri in campo con maglia Mondiali '82

Mario Balotelli non giocherà la prima partita della stagione della nazionale, l'amichevole contro l'Inghilterra in programma mercoledi a Berna. L'attaccante del Manchester City, infatti, è alle prese con una congiuntivite - secondo quanto si apprende in ambienti della federcalcio - e non sarà presente al raduno degli azzurri alle 12,30 a Coverciano.

Al posto di Mario Balotelli, Cesare Prandelli ha convocato Diego Fabbrini dell'Udinese. Fabbrini parteciperà all'allenamento di questo pomeriggio alle 17, a Coverciano, mentre i suoi compagni si stanno radunando nel Centro tecnico federale.

"Balotelli deve sapersi assumere ogni tipo di responsabilità, voglio dargli un ruolo importante, chi è campione può riuscire ad assumere questo ruolo e io credo che lui ne abbia le qualità". Lo ha detto Cesare Prandelli, nel primo giorno del raduno a Coverciano che apre la nuova stagione, con l'amichevole di Ferragosto a Berna contro l'Inghilterra. Test in cui, però, l'attaccante del Manchester City non ci sarà, bloccato da una congiuntivite. "Mi è dispiaciuto, anche Mancini con cui ho parlato pensava di recuperarlo per la sfida di ieri con il Chelsea - ha spiegato il Ct azzurro - purtroppo il problema di Mario anziché migliorare è peggiorato". Al suo posto, Prandelli ha chiamato il giocatore dell'Udinese Diego Fabbrini, uno dei tanti nuovi di questa Italia: "Al di là delle tante novità - ha detto Prandelli - voglio subito un impatto forte, voglio subito una squadra che stia al passo coi tempi e regali emozioni, voglio subito iniziare un progetto per i prossimi due anni, vogliamo continuare a regalare emozioni perché la gente ci chiede questo".

"Nessuna preclusione per Cassano, solo che volevo stavolta valutare giocatori con caratteristiche diverse". Dietro all'esclusione del fantasista del Milan c'é dunque una motivazione tecnica, come ha fatto capire Cesare Prandelli, oggi a Coverciano per preparare il primo test stagionale in programma mercoledì a Berna con l'Inghilterra. Una motivazione che potrebbe spingere il ct, in vista delle qualificazioni ai Mondiali 2014, a fare altre scelte. "A chi pensa che consideri Cassano ormai 'vecchio' rispondo ricordando la convocazione di Di Natale per Euro 2012, nessuno due anni fa lo avrebbe pensato - ha spiegato Prandelli -. Solo che ho un'idea futura da seguire e per questa seguo e tengo sotto osservazione i nuovi attaccanti, Insigne è uno di questi".

ansa

Basket: la Nazionale a Sassari. Azzurri contro Portogallo e Turchia per qualificazioni Euro 2013

L'Italbasket e' da ieri a Sassari dove giochera' le prime 2 gare casalinghe di qualificazione agli Europei 2013, mercoledi 15 agosto contro il Portogallo e martedi' 21 contro la Turchia. 'Sassari e' una piazza capace di grandissimo entusiasmo - ha detto il ct Simone Pianigiani - La Dinamo sta facendo molto bene in Serie A e questo puo' essere un bel volano per accogliere anche la Nazionale. Se vogliamo qualificarci dobbiamo tentare in tutti i modi di vincere la prima partita in casa'.


ansa