Olimpiadi Londra 2012 mancano 100 giorni: informazioni atleti e prezzi

Olimpiadi Londra 2012 mancano 100 giorni: informazioni atleti e prezzi 
londra,giochi olimpici londra 2012,londra 2012
© Sang Tan/AP Photo

A Londra è scattato oggi il conto alla rovescia in vista delle prossime Olimpiadi estive, appuntamento che come sempre proietterà la città ospitante sotto i riflettori di tutto il mondo sportivo e non. Mancano infatti 100 giorni all’inaugurazione dei Giochi olimpici, e con la macchina preparativa in pieno fermento è anche arrivato il momento per un primo bilancio. Fiore all’occhiello di ogni Olimpiadi, il villaggio di Londra è stato ufficialmente presentato da Jonathan Edwards, ex stella del salto triplo britannico e in questa occasione referente del Comitato olimpico internazionale. Dal Regno Unito all’Italia, c’è grande attesa per la capacità degli atleti azzurri di ripetere l’ottima prestazione(27 medaglie complessive, 8 ori) fornita 4 anni fa a Pechino.

Al momento, sono 169 gli atleti già certi prendere parte alla spedizione contro i 245 del 2008. Con una buona fetta delle qualificazioni ancora in corso in molte delle discipline che saranno in gara, immaginare che verrà toccata quota 346 (ovvero il totale degli italiani presenti nell’ultima edizione cinese) resta assai improbabile. In tutto, invece, saranno circa 10500 gli atleti in rappresentanza di tutti i paesi in gara. Da capogiro, ma non poteva essere altrimenti, i numeri che riguardano tutto l’apparato organizzativo. Le Olimpiadi, del resto, rappresentano storicamente uno degli appuntamenti più importanti non solo in ottica sportiva ma anche sul piano turistico e del marketing: basti pensare che gli sponsor hanno deciso di investire circa 850 milioni. Per l’occasione, infine, Londra si appresta a diventare il fulcro del turismo mondiale. Ebbene, chiunque volesse acquistare un biglietto per le gare dovrà affrontare una spesa media di ben 244 euro.

turismo.it

Ultimo saluto a Morosini

Oggi le esequie del calciatore del Livorno, morto in campo durante la partita contro il Pescara. Folla di gente nella chiesa di Monterosso dove è stata allestita la camera ardente.

L'ultimo saluto a Piemario MorosiniIl saluto di Monterosso
BERGAMO - Si terranno oggi a Monterosso i funerali di Piermario Morosini, il centrocampista del Livorno morto sabato sul terreno di gioco dello stadio Adriatico di Pescara, durante la partita di Serie B Pescara-Livorno.
Il paese si prepara a un'invasione di folla: sono attese circa ventimila persone. Le strade del quartiere saranno chiuse al traffico fin dalle nove. Il Comune di Bergamo ha deciso di allestire un maxischermo allo stadio per consentire a tutti di seguire la cerimonia, che sarà trasmessa anche in diretta televisiva. Nella chiesa troveranno posto solo i parenti e gli amici più stretti, oltre ai rappresentanti di tante squadre di serie A e B. Il funerale sarà celebrato da don Luciano Manenti, ex curato di Monterosso e grande amico di Morosini. Ininterrotto ieri il flusso di amici, conoscenti e personaggi del mondo del calcio nella camera ardente di Piermario Morosini, allestita nella chiesa parrocchiale del quartiere del Monterosso.

FIORI DAL PRESIDENTE NAPOLITANO.
Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha nuovamente omaggiato Morosini inviando nella camera ardente un grande mazzo di rose rosse, dopo che già martedì ne aveva inviato uno a Livorno. Anche la Lega Calcio ha mandato una corona di fiori. Tantissime le persone che hanno reso omaggio alla salma nella chiesa di Monterosso. Ai bordi della scalinata sono appese sciarpe di diverse tifoserie, tra cui spiccano quelle del Livorno e dell'Atalanta. Tra gli amici e la gente comune, il direttore generale atalantino Roberto Spagnolo, l'allenatore della Primavera Fabio Gallo e l'ex presidente Alessandro Ruggeri.

"ERA UN RAGAZZO FANTASTICO". "Non mi stupisco del clamore mediatico che ha sollevato la morte di Morosini perché era un ragazzo fantastico, se lo merita - ha commentato Mino Favini, responsabile del settore giovanile atalantino che conosceva bene Piermario - Nonostante le sfortune che ha avuto Piermario non ha mai chiesto niente, anzi, ha sempre donato". Tra gli altri si sono visti anche Omar Torri, centravanti dell'Albinoleffe, e l'ex allenatore Gigi Maifredi: "In campo ha dimostrato quello che era nella vita, rialzandosi tre volte". "Era un ragazzo d'oro - ha aggiunto il procuratore Ernesto Randazzo - Spero che la gente si ricordi di lui per la persona che era prima ancora che per il calciatore. Con Piermario il calcio ha dimostrato che non è fatto solo di persone superficiali ma anche di grandi uomini".

LA DIGOS ASCOLTA I PRIMI TESTIMONI.
La Digos di Pescara, compilata la lista di coloro che avevano responsabilità o che erano presenti sul campo e fuori e che sono entrati a vario titolo nell'indagine, ha ascoltato i primi testimoni della vicenda. I funzionari hanno sentito questa mattina M.D.F., l'infermiere del 118 e volontario della Misericordia che ha partecipato ai primi soccorsi sul terreno di gioco. L'uomo avrebbe confermato le dichiarazioni già rilasciate ad alcuni organi di stampa. Saranno poi ascoltati il medico sociale del Pescara Calcio e il massaggiatore e fisioterapista della società adriatica, il primo a soccorrere Morosini.

PETRUCCI A MONTI: "FAREMO TUTTO PER PREVENIRE QUESTI DRAMMI".
"Mi impegno a fare tutto quanto è umanamente possibile fare cercare di prevenire questi drammi". Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, rivolgendosi al premier Mario Monti, presente al Coni per la cerimonia dei collari d'onore, ricorda la tragica scomparsa di Piermario Morosini. "E' stata una giornata terribile per il giorno del calcio e dello sport e bene ha fatto il mondo del calcio a fermarsi e lo sport ad osservare un minuto di raccoglimento".
giovedì, 19 aprile 2012
tg1.rai.it

Sky: Olimpiadi con 12 canali HD e 3D

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 18 Aprile 2012, alle 09:59 nel canale Display e TV Color

“Sky Italia ha svelato il suo piano di programmazione per le Olimpiadi di Londra 2012: oltre 2000 ore di programmazione in diretta, spalmate su 12 canali in HD, uno dedicato agli eventi in 3D, nonché "mirroring" dei 12 canali HD anche in streaming su Sky Go”
Per Londra 2012, Sky Sport HD, televisione ufficiale delle Olimpiadi di Londra 2012, garantirà una copertura mai vista prima: 12 canali dedicati in HD a cui si somma, per la prima volta in Italia, un canale 3D completamente dedicato ai Giochi. Saranno oltre 2000 le ore di gare in diretta, con tutte le 959 medaglie in palio e il 100% delle competizioni degli azzurri. E per non perdere nemmeno un evento, un podio o un italiano in gara, basterà premere il tasto verde del telecomando e accedere all’interattività di Sky: grazie alle 12 finestre del mosaico olimpico, si potranno vedere tutte le discipline in onda in contemporanea e scegliere quella da vivere Live e costruire il proprio palinsesto olimpico "fai da te"’.
Dopo aver raccontato per la prima volta nel febbraio 2010 i Giochi Olimpici invernali di Vancouver, e con in programma quelli di Sochi 2014 e le prossime Olimpiadi estive di Rio 2016, continua il viaggio di Sky verso Londra 2012: a 100 giorni dalla Cerimonia d’apertura, in programma il 27 luglio nel nuovissimo Olympic Stadium, Sky Sport HD presenta i punti di forza della sua offerta olimpica, che sarà ben sette volte più ricca rispetto a quella garantita in Italia in occasione di Pechino 2008. Alla copertura live delle gare saranno affiancate oltre 100 ore di studi di approfondimento da Londra e oltre 500 ore di sintesi delle gare in vari momenti della giornata. I Giochi saranno anche in diretta su Sky 3D (canale 150) per tutti i 16 giorni di gara, oltre alla cerimonia di apertura e chiusura. Grazie a Sky Go, Sky Italia offre, inoltre, ai suoi abbonati la possibilità unica di seguire la diretta dei 12 canali dedicato a Londra 2012 anche su tablet, smartphone e PC.
Tra gli elementi chiave del racconto olimpico di Sky ci sarà la "nazionale del commento olimpico", che affiancherà i giornalisti di Sky Sport, rafforzando le telecronache e i commenti grazie alla competenza acquisita nei campi di gara olimpici. Le ultime novità sono costituite da Mario Cipollini, ex ciclista professionista, con 189 successi in carriera, Maurizio Fondriest, oro mondiale nel 1988, e Giovanni Lombardi, oro a Barcellona 1992 nella corsa a punti, che commenteranno le gare di ciclismo di Londra 2012. Si aggiungono a una squadra foltissima, capitanata per l'atletica dai plurimedagliati: Fiona May, doppio argento ad Atlanta 1996 e Sidney 2000, Stefano Baldini, oro ad Atene 2004, e Stefano Mei. Per la ginnastica, il "Signore degli Anelli" e Portabandiera azzurro ad Atene 2004 Jury Chechi e Fabrizia D'Ottavio, entrambi sul podio di Atene. Tris d'attacco per la pallavolo con Maurizia Cacciatori, Andrea Zorzi e Alberto Cisolla. Per le competizioni in vasca, commenti affidati a Cristina Chiuso (nuoto), Giuseppe Porzio (pallanuoto) e i fratelli Marconi, Nicola per le telecronache dei tuffi su Sky 3D, e Tommaso per quelle in HD; sulla pedana della scherma di Sky ci saranno Diana Bianchedi, vincitrice di due ori olimpici, e Salvatore Sanzo, ex fiorettista con quattro medaglie olimpiche al collo, e Sara Cometti; infine, per le telecronache del pugilato, sul ring dei telecronisti il vincitore di Mosca 1980 Patrizio Oliva.
E ancora, Francesco De Angelis, mitico capitano di Luna Rossa all’America's Cup, l'ex ct azzurro di basket Ettore Messina, la campionessa di taekwondo Veronica Calabrese, e la campionessa Paralimpica Francesca Porcellato, 11 volte "medagliata" ai Giochi. Senza dimenticare poi, il vincitore di cinque medaglie olimpiche e Portabandiera azzurro a Pechino 2008: l'ex canoista Antonio Rossi. La squadra olimpica di Sky Sport sarà capitanata da Giovanni Bruno e schiererà tra gli altri anche elementi di punta in genere dedicati al racconto calcistico. Tra gli altri, la Signora delle domeniche di Sky Sport Ilaria D'Amico che avrà il compito di raccontare in diretta la Cerimonia inaugurale e Fabio Caressa, a cui andrà il compito del racconto live delle gare di nuoto, nelle quali l'atleta più attesa è la nostra Federica Pellegrini.
Ulteriori elementi chiave per aiutare lo spettatore a personalizzare la visione saranno gli "alert olimpici". Si potranno attivare premendo un tasto del telecomando Sky e avviseranno in ogni momento lo spettatore della disputa di una gara che attribuirà medaglie ("Medal alert") e dell’avvio di una competizione con protagonisti i campionissimi dei Giochi ("Campioni alert"). Quest'ultimo alert consentirà di non perdere neanche una gara che avrà per protagonisti gli atleti azzurri. Su Sky, le Olimpiadi londinesi potranno contare anche sul racconto capillare di Sky Sport24 HD. La rete all news di Sky ogni giorno approfondisce le notizie e le storie dei protagonisti attesi all'evento Olimpico del prossimo luglio. Un'ampia copertura di Londra 2012 sarà garantita anche sul sito www.sky.it con una sezione dedicata e news in tempo reale.
Fonte: Sky Italia