F1: Cina, Pirelli prevede 2 o 3 pit stop Hembery, a Shanghai vedremo una gara interessante



Pirelli ha portato in Cina le mescole P Zero White medium e Yellow soft su un circuito noto per le curve veloci, i lunghi rettilinei e le brusche zone di frenata. ''Fra i due tipi di gomme ci potrebbe essere una differenza tra 0,6 e 0,8 - osserva Paul Hembery, direttore di Pirelli Motorsport - Ma potrebbe anche essere maggiore, dipende da settaggi e benzina. Sara' una gara interessante. Da quel che abbiamo visto sinora, in condizioni normali, possiamo prospettare dai due ai tre pit stop''.


ansa


14 Aprile 2012 ore 06:14

Nessun commento:

Posta un commento